Crea sito

Monthly Archives: Aprile 2019

24/04/2019 – Visita di controllo dal Gastroenterologo.

24/04/2019 – ho avuto la visita di controllo dal Gastroenterologo.
Mi sono fatto spiegare bene cosa si intende per GASTRITE CRONICA INATTIVA. In pratica al momento, dopo anni di danni allo stomaco, non si apprezzano nuovi danni, la situazione si è stabilizzata e i danni che si rilevano sono quelli precedenti che rimangono e rimarranno inalterati.
Gli ho chiesto cosa vuol dire nel contesto di una GCAA questa inattività. Mi ha detto che devo augurarmi che così rimanga perchè non provocherebbe nuove azioni dannose a livello gastrico.
Vista l’osteopenia marcata sul femore che è a rischio frattura (ultima MOC 2017), mi consiglia di aggiungere VITAMINA K2 alla terapia di VITAMINA D. Questa Vitamina K2 aiuterà la Vitamina D ad “attaccarsi” meglio alle ossa.
Mi ha prescritto la batteria di esami di controlli ematici ed ecotomografici tra sei mesi.
A parte la Vitamina K2 non cambia la terapia in atto.
Per il discorso FERRO basso e FERRITINA normale, mi ha detto di non dare importanza a tale risultato, il FERRO è quello circolante in quell’istante del prelievo. Quello che conta è la FERRITINA (depositi) e questo è il valore da misurare.
Visto l’esito della EGDS di marzo, mi prescrive prossima EGDS tra 2 anni.
Dal canto del peggioramento neurologico, l’ho aggiornato sulla situazione ingravescente con le ultime novità, mi ha detto di non mollare e di andare avanti senza esitazioni.
Ha ripetuto, “TU HAI UNA SITUAZIONE VERAMENTE COMPLICATA/STRANA E RARA, MA SEI FORTE NON MOLLARE MAI” ogni volta la visita con lui, è una ricarica di coraggio e di forza.
Grazie Professore

Benvenuto a Giovanni (247°) paziente con diagnosi di GCAA


Benvenuto a Giovanni (247°) paziente con diagnosi di GCAA (questionario), aggiornato MESSAGGI 2019 e SIAMO RARI MA SIAMO.

16/04/2019 – Disponibile il referto bioptico relativo alla EGDS del 15/03/2019

Disponibile il referto bioptico relativo alla EGDS del 15/03/2019 (15a GASTROSCOPIA + BIOPSIA). La farò valutare dal Gastroenterologo il prossimo 24 aprile. Ad ogni modo viene segnalata una stabilizzazione dell’attività definita GASTRITE CRONICA INATTIVA ATROFICA METAPLASICA.

Aggiornata pagina GASTROSCOPIE e COLONSCOPIE.

 

03/04/2019 – Effettuata visita Otorino per valutazione vertigini

immagine proveniente da https://www.medicinfamiglia.it

1° Step = Vediamo se oggi si capisce qualcosa su queste vertigini che mi colpiscono all’improvviso. Per ora ho avuto due periodi di crisi vertiginosa (non riesco nemmeno a star seduto), apparsa la prima volta nel febbraio 2016 e ultimamente nel febbraio 2019… il mese o periodo è ricorso in entrambe i casi. Vediamo cosa dice l’otorino oggi.
Il medico di base l’ha definita “Sindrome Vertiginosa parossistica”.

2° Step = Diagnosi di “VERTIGINI CENTRALI*” ergo dipendenti dal sistema nervoso centrale (cervello e cervelletto), quindi collegato alla mia problematica neurologica centrale che mi sta portando tante conseguenze a cui si aggiunge questo che altro non è che uno dei peggioramenti neurologici che sto registrando da mesi a questa parte.
Dovrò fare degli esami specifici ma il risultato (prescrizione), mi ha fatto capire, non cambia la diagnosi fatta facendomi fare degli esercizi.

* Vertigini centrali (soggettive) dal sito http://www.fimmgpiemonte.it/vertigine-acuta-algoritmo-diagnostico-terapeutico/

La vertigine centrale è invece determinata da una patologia a carico del sistema nervoso centrale. Insulti ischemici o emorragici di cervelletto, dei nuclei vestibolari e delle loro connessioni all’interno del tronco cerebrale, tumori del sistema nervoso centrale, infezioni, traumi, e patologie demielinizzanti come la sclerosi multipla possono determinare questo tipo di vertigine.

28/03/2019 – Benvenuta Raffaella R (246a) Paziente con diagnosi di GCAA

Benvenuta Raffaella R (246a) Paziente con diagnosi di GCAA – questionario.

Aggiornato MESSAGGI 2019 e SIAMO RARI MA SIAMO