Crea sito

RETINOPATIA IPERTENSIVA DI II STADIO

Agosto 2013 = Sto notando in questo mese che ho necessità di allontanare i libri e/o il telefonino ad una distanza maggiore perchè altrimenti vedo tutto confuso. Farò una nuova visita oculistica a Settembre. Ricordo che lo scorso 23/07/2013, durante il PAC Ipertensione, avevo anche fatto il fondo oculare.

04 Settembre 2013 = Eseguito visita oculistica. A parte il discorso della visione migliore allontanando gli oggetti da vicino, dovuta ad una lentezza della messa a fuoco (citando il medico), come una macchina fotografica, l’oculista ha riscontrato facendo il fondo oculare che nella retina dell’occhio sinistro ci sono dei vasi ingrossati, già da secondo stadio. Gli stadi sono 3, l’1 tranquillo, il 2 comincia il danno d’organo ed il 3 vera e propria patologia.
Per ora a parte l’occhiale per vedere da vicino, il medico mi ha detto che devono assolutamente far rientrare la pressione, perchè questo danno è un segno di sofferenza causato proprio dall’ipertensione. Dovrò riparlarne con il centro ipertensione, perchè in meno di due mesi, una cosa modestissima (cit.), è diventata già al secondo stadio.
Ecco il referto di questa nuova visita.

13 DICEMBRE 2013 = Eseguito un week hospital presso l’ospedale Careggi di Firenze, per cercare di fare una diagnosi aggiuntiva, ma non è emerso nulla di facile e di significativo. Le indagini dovranno andare avanti ma secondo i medici, attualmente l’ipotesi più plausibile è la Sindrome di Stiff-Man in una versione particolare visto che nel mio caso sarebbe emilatero (solo DX) mentre normalmente nei pochi casi al mondo, colpisce entrambe i lati. Si vedrà cosa emergerà dagli approfondimenti. Contiene anche visita oculistica.

30/05/2016 = La situazione è rimasta inalterata. Tolgo la dicitura in corso di definizione.

Leave a Reply